Libri - Studi e ricerche



Carlo Rocchetta
Lo stupore della corporeita'
Storia e teologia

Per lungo tempo dire "spiritualità cristiana" equivaleva a dire "spiritualità dell'anima", accettando più o meno inconsciamente che il corpo avesse solo un ruolo marginale. Oggi ci troviamo di fronte ad opposte opinioni: «o troppo disprezzano il corpo umano o troppo lo esaltano» (GS 41). Che pensare di questa situazione apparentemente contraddittoria? E' possibile parlare di una disciplina del corpo? In quali termini? Il cristiano può forse prescindere dal significato della corporeità per la crescita nella propria fede?
L'Autore - in questo compendio unico nel suo genere, fedele agli insegnamenti del Vaticano II - elabora una riflessione sistematica sulla corporeità, dal punto di vista storico e teologico, intesa come dono dell'azione creatrice di Dio e presupposto di ogni autentica esperienza evangelica. Una riscoperta che, nel presente volume, viene declinata a livello di vissuto e di scelte concrete, quelle che riguardano il nostro essere, la relazione con noi stessi e con gli altri.


Formato 15x21

pp. 372 - brossura con alette


€ 28,00
ISBN 978-88-270-1149-2
2019

Aggiungi al carrello

Edizioni Porziuncola
Edizioni Porziuncola - Via Protomartiri francescani, 4, 06081 S. Maria degli Angeli, Assisi (PG) - Italia email: info@edizioniporziuncola.it - C.F. e P.IVA nr. IT 00160170544